14 Dicembre 2019
  • 11:07 Comodità e sicurezza
  • 11:07 Binocolo professionale Laluztop
  • 00:49 Le principali differenze dei fornetti per unghie fra modelli Uv e a Led 
  • 19:47 Quanto è sicura una termocoperta? Ecco i parametri per scoprirlo
  • 09:20 Interfono moto, perché scegliere i modelli con tecnologia Bluetooth

La sicurezza è il tallone d’Achille di ogni termocoperta o, meglio, è solo fittizio perché in realtà non esistono più termocoperte ‘killer’ come quelle di una volta che, se lasciate accese di notte, incendiavano casa. Le moderne termocoperte, disponibili in molte varianti sul mercato, sono ormai tutte dotate di sistemi di sicurezza e certificate da enti preposti, a tutela del consumatore. In ogni caso, se proprio si vuole essere sicuri al 100 per cento nell’acquisto di una termocoperta, si consiglia di valutare alcuni fattori preliminari, che possono dare la misura della qualità del prodotto. Controllare sempre, ad esempio, se la termocoperta che si sta per comprare possiede il doppio isolamento, ossia un doppio rivestimento preposto all’isolamento degli elementi in tensione e dei cavi interni.

Qualora si dovesse verificare un guasto, non si rischierebbe nulla grazie alla presenza di questo dispositivo. Occhio, poi, alle certificazioni che certi prodotti di dubbia provenienza potrebbero non avere. La certificazione più importante e fondamentale in tutti i prodotti sul mercato, ma principalmente per oggetti o manufatti che potrebbero ledere la salute, è il marchio CE 8 che non deve mancare. Questo simbolo, infatti, sta ad indicare che il prodotto in vendita, nella fattispecie la nostra termocoperta, è pienamente conforme alle normative comunitarie di tutela del consumatore. Vi sono, poi, anche dei sistemi di protezione da riscaldamento che vanno tenuti d’occhio al momento dell’acquisto, si tratta di sistemi di sicurezza attivati da un termostato che sospende il funzionamento del dispositivo qualora si verifichino surriscaldamenti eccessivi o anomalie sospette. In questo modo il potenziale rischio è neutralizzato dal blocco automatico del sistema che spegne la coperta.

Infine, non si può ignorare il classico libretto di istruzione, un manuale utilissimo che non tutti tengono nella dovuta considerazione, dove sono spiegate nel dettaglio tutte le caratteristiche e le specifiche tecniche del prodotto, senza veli, in modo da conoscerlo approfonditamente e darci l’idea di cosa andiamo ad acquistare. La lettura delle istruzioni aiuterà a far luce sul corretto uso del prodotto senza incorrere in alcun pericolo di incidente domestico. Per una conoscenza più completa dei vari tipi di termocoperta sul mercato si rimanda alla consultazione del sito tematico www.miglioritermocoperte.it.

admin

RELATED ARTICLES