19 Febbraio 2020
  • 16:37 Iq option opinioni: il trading a basso rischio
  • 11:07 Comodità e sicurezza
  • 11:07 Binocolo professionale Laluztop
  • 00:49 Le principali differenze dei fornetti per unghie fra modelli Uv e a Led 
  • 19:47 Quanto è sicura una termocoperta? Ecco i parametri per scoprirlo
La cottura a vapore è un ottimo modo per cucinare il cibo senza sacrificare la qualità dei nutrienti o il gusto. È anche uno dei modi più semplici per preparare gli alimenti dopo una lunga giornata di lavoro. Per questo motivo, uno degli attrezzi che negli ultimi anni si è fatto largo nelle cucine di tutto il mondo è la vaporiera. Ecco alcuni consigli e informazioni utili per utilizzarla al meglio.

Non aggiungere troppa acqua

Il componente più importante della cottura a vapore è l’acqua, che deve essere a livello del cestello. In particolare è bene evitare di mettere troppa poca acqua, in quanto ciò potrebbe portare a bruciare la vaporiera se l’acqua si raffredda prima di aver terminato la cottura.

Non usare il vapore per troppo tempo

Uno dei compiti più difficili che uno chef di casa deve affrontare

READ MORE

Generalmente ancora in molti pensano che l’impastatrice sia relegata all’ambito industriale, ma in sostanza da molti anni è entrata spavaldamente nelle case e negli ambienti domestici. Ovviamente presentando misure ridotte, ma con le stesse identiche funzioni di quelle che si trovano dai fornai.

Vi suggerisco un link nel caso siate interessati ad approfondire ulteriormente questo mondo.

Ma è davvero un elettrodomestico essenziale? No. Può non essere essenziale. Diciamo che si può anche cucinare senza averlo, ma se si ha lo spazio a disposizione e ci si diverte in cucina, a breve si rende essenziale acquistarne una. Questo perché le dimensioni e i prezzi col passare degli anni si sono abbassati, quindi possiamo avere comodamente un aiutante in cucina ad un prezzo decisamente accessibile. Certo per i modelli più tecnologici abbiamo anche fasce di prezzo decisamente più corpose, ma si può

READ MORE